venerdì 4 dicembre 2009

Raggiungeremo le stelle

Premetto che io odio cordialmente la matematica. Purtroppo ho trovato solo prof che me l'hanno fatta odiare... un vero peccato.
Ma
oggi ho scoperto una cosa mooolto interessante.
Lo sapevate che si può riassumere la nostra autostima con una semplice equazione?
autostima = successi / pretese
Si chiama equazione di W.James ed è anche molto semplice: significa che con il diminuire delle pretese, l'autostima aumenta. E' di una semplicità allarmante! Per me poi, che di autostima ne ho davvero poca... Ciò vuol dire che se diminuiamo le pretese che abbiamo per noi stessi, che possono variare in molti ambiti diversi, come la scuola, il proprio corpo, il rapporto con gli altri, allora le possibilità di successo non potranno che aumentare, così come la nostra autostima. Il che non sarebbe niente male non trovate? Di certo, ci farebbe stare meglio con noi stessi.
Inoltre non è finita qui.
Per aiutarci, vi scrivo
10 passi da fare per migliorare la nostra autostima:
1. Preparati: preparandosi adeguatamente, si innesca un bellissimo circolo vizioso perchè
+ preparazione = + autostima = + successi = + autostima.... e così via :) fantastico no?
2. Ripensa ai tuoi pensieri: a volte purtroppo noi sappiamo essere i peggiori nemici di noi stessi. I pensieri negativi distruggono l'autostima ricordatelo sempre. Quindi guai a voi se vi ripetete sempre "non ce la farò mai" o "non ci riesco"! Questo è un modo per creare delle scappatoie di fronte a delle nostre paure. E noi non scappiamo, noi restiamo e combattiamo! Per cui di fronte alle difficoltà ripetetevi "ce la farò" e "raggiungerò anche questo obiettivo"!
3. Cura il tuo aspetto: l'accettazione di sè, lo sappiamo bene, è davvero difficile. Ma se anche in questo caso cerchiamo piano piano di accettare noi stessi, anche con i nostri difetti (non solo "fisici"), allora sarà tutto più facile. Bisogna tentare, e non mollare mai. Sembra una banalità, una frase già detta, ma è verissima: solo amando noi stessi, riusciremo ad amare veramente e pienamente gli altri.
4. Fai esercizio fisico: quello dovrei farlo davvero :) sono troppo pigra...
5. Conosci te stesso: la bassa autostima è causata spesso da una sbagliata percezione che abbiamo di noi stessi. Perchè purtroppo quando si tratta di noi stessi, sappiamo essere estremamente severi. Troppo. Quindi, se ricevete un complimento, cercate di non rifiutarlo, anzi, fate un bel sorriso e ringraziate :)
6. Aiuta qualcuno che non conosci: provare per credere. Io ci sto provando.
7. Sorridi: un sorriso non costa nulla e produce molto. Me lo dice sempre la mia nonna. Ed è verissimo. Perchè quando sono triste, ricevere un sorriso anche da una persona sconosciuta, mi fa sentire subito meglio. E poi, siamo tutti più belli quando sorridiamo :)
8. Parla lentamente: sentire qualcuno che parla lentamente e con calma infonde un forte senso di sicurezza. Quindi l'essere percepiti come qualcuno di rassicurante non fa altro che aumentare la nostra autostima.
9. Impara a dire no: imparare a farlo è sintomo di sicurezza di sè e di autorevolezza.
10. Fissa un piccolo obiettivo e raggiungilo: questo si ricollega con quanto ho detto all'inizio del post. Piccoli obiettivi per volta, pian piano raggiungeremo le stelle!

E se questo non vi basta, posso dirvi che avete tutto il mio appoggio.
Una carezza a tutti voi.
Scarlett, E.

11 commenti:

  1. grazie mille davvero... mi farebbe bene e mi piacerebbe molto parlare con te... =) grazie ancora delle parole di conforto...
    a presto
    p.

    RispondiElimina
  2. ti ammiro x quello che fai.
    io soffro di mia e ho sofferto di ana.
    me ne assumo le mie responsabilità.
    ma ti ammiro davvero, perchè cerchi e provi ad aiutarci senza chiedere niente in cambio.
    devi essere una persona meravigliosa.

    RispondiElimina
  3. quasi quasi stampo questo decalogo e lo metto in camera mia! così non dimenticherò di avere più autostima!
    ciao!

    RispondiElimina
  4. grazie mille per i consigli, cerchero di seguirli..riguardo a "sapro quando fermarmi" non ci giurare XD..se cado in un attacco bulimico niente e nessuno mi potrebbe fermare..però volere è potere e io posso controllare la mia forza di volonta u.u ^^
    ti ringrazio, un bacio

    RispondiElimina
  5. Sei molto dolce...

    Anch'io come te.. Mi ero posta l'obiettivo di aiutare le altre.. Un modo per aiutare me stessa in realtà... Sto lottando, ma come tutte le lotte.. Si vince e si perde.. Ed ora io sto perdendo.. Nonostante questo, vado avanti e cerco di cogliere tutto quello che di positivo mi circonda... E' difficile lottare... Ma ci provo.. Per ora ho un pò mollato la presa, ma sono molto vulnetabile in questo periodo difficile in generale.. Che non riesco ad essere molto ottimista... E' un momento.. E come tutti passerà.. Lo so.....

    RispondiElimina
  6. GRAZIE PER ESSERE PASSATA NEL MIO BLOG.. TI RINGRAZIO PER I COMPLIMENTI CHE MI HAI FATTO... TI SEGUIRò E SPERO TU FACCIA LO STESSO CON ME... SARà UN PIACERE FARE LA TUA CONOSCENZA...!!!
    SONO CONTENTA DI SAPERE CHE COME, ANCHE TU, CONDIVI LA PASSIONE DELLA LETTURA.... è UNA PIACEVOLE RIVELAZIONE... GRAZIE!

    RispondiElimina
  7. Ciao! Sono delle vere e proprie perle di saggezza, grazie per averle condivise!
    L'autostima è fondamentale, sono mesi che ci lavoro ma continuo a odiarmi profondamente, i tuoi consigli sono da mettere in pratica, ci proverò!
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. ma graaaande..non ti dis se ti copio il post???(specificando ceh è tuo...logico!)mi piacerebbe fare un confronto aggiungendo dei dettagli biografici un po per aiutarmi e un po per divulgarti..cmq veramente brava...
    come dicono anche le altre ti stimo vermante...

    RispondiElimina
  9. Grazie per questo post... è semplicemente meraviglioso e mi ha illuminato la giornata... GRAZIE...

    RispondiElimina
  10. grazi eper il premesso..divulgerò!!

    RispondiElimina
  11. Grazie, hai scritto delle cose splendide!^^
    Anche io ho pensato di appendere quelle perle nella mia camera.
    Se hai voglia passa anche da me, grazie=)

    RispondiElimina

Leggi, è per te

Non voglio criticarti.
Non voglio insultarti.
Non voglio ignorarti.

Sono solo una ragazza.
Ma se vuoi,
posso ascoltarti,
posso tentare di confortarti,
posso essere qui per te.

SONO QUI.

E.

Image Hosted by ImageShack.us